CSS Menu - Vertical


   

 

 

 

 

 

 

 

 


Colorazione e araldica

 

 

8.  Soccorso aereo

 

GRUMMAN HU 16 A « ALBATROS » - Bimotore, monoplano ad ala alta e scafo centrale, a struttura metallica, dotato di motori Wright R-1820-76 A da 1.275 CV, azionanti una elica tripale. L'Aeronautica Militare impiega questo solido anfibio per i servizi del Soccorso Aereo con risultati sem­pre positivi. In casi di carico molto pesante, specialmente in decolli dall'acqua, ha la possibilità di usare anche la spinta di razzi JATO. E' in dotazione al 15° Stormo ed ha sostituito il P 136. CARATTERISTICHE: apertura alare m. 24,43; lunghezza m. 19,18; pesa a vuoto Kg. 10.380: velocità massima Km/h 370.

CRDA CANT-Z 506 « AIRONE » - Idrovolante a scarponi, ala media, volò per la prima volta nel 1935. All'inizio del secondo conflitto ve ne erano in linea 97 esemplari, in dotazione a due Stormi da bombardamento marittimo e a tre Squadriglie da ricognizione. Durante in conflitto venne impiegato, con discreto successo, come bombardiere, aerosilurante e ricognitore. Dopo l'8 settembre 1943 operò, a fianco degli Alleati, nel raggruppamento Idro e successi­vamente, sino al 1959, presso il Centro Soccorso Aereo. CARATTERISTICHE: apertura alare m. 26,5; lunghezza m. 19,24; altezza m. 7,45; peso a vuoto Kg. 8.300; velocità massima Km/h 364.